Vita

Bonacina Giancarlo, nato il 20/11/56, vivo e lavoro a Chignolo d'Isola, un piccolo paese in provincia di Bergamo. Ho iniziato la mia attività artistica nel 1978, seguendo corsi e frequentando come socio il 'Gruppo Artistico Valbrembo' dal 1979 al 1981. Durante quegli anni ho sperimentato diverse tecniche e stili tra cui il disegno del nudo e la pittura estemporanea intervallate ad alcune visite alle rassegne nazionali. Continuando il mio percorso come autodidatta ho poi partecipato a numerosi eventi e rassegne. Dal 2011, dopo il termine della mia attività lavorativa, dedico la maggior parte del mio tempo a sviluppare molte idee.  La cosa che amo di più è lavorare, conoscere e studiare qualsiasi materiale cercando di trasferire nell'opera ciò che sento, legato a tutto quello che mi circonda.

Da cosa nasce il nome

ILNASTROROSSO?

Fin dalle prime opere che realizzavo anni fa inserivo spesso un piccolo nastro di colore rosso, il colore che  esprime la passionalità con cui eseguo i miei lavori.

Partecipazioni a

Concorsi e Mostre

Durante il mio percorso artistico ho partecipato a vari concorsi regionali e ho allestito mostre personali e collettive nella mia provincia.

2016

Selezionato presso la rassegna Internazionale 'HUMANS RIGHTS?' #diversity presso Rovereto

2016

Mostra collettiva presso LO GALLERY, Bergamo

2015

Mostra Collettiva 'Presenze' presso Brembate (BG)

2014

Mostra Personale 'Visioni' presso Brembate (BG)

2013

Mostra Personale 'Anime e Natura' presso Brembate Sopra(BG)

2013

Mostra Personale 'Shapes and Colors' presso Bonate Sotto (BG)

2012

Mostra Personale 'Viaggi di una vita' presso Ponte San Pietro (BG)

2011

Mostra Collettiva presso Chignolo d'Isola (BG)

2007 -  1996

Partecipazione annuale nella Mostra Collettiva 'Premio Agazzi' presso Mapello (BG)

Raccolta di poesie

Oltre che con la pittura, ho sentito il bisogno di dare sfogo alle mie idee, le mie visioni e i miei progetti attraverso questo volumetto, che nasce come una raccolta di poesie e riflessioni scritte in vari periodi della mia vita (1972-1992).